VOI/NOIMOKO

UNA SQUADRA, UNA COPPIANEL LAVORO E NELLA VITA

Siamo fotografi matrimonio in Toscana, in Val d’Orcia e in tutta Italia; ma siamo, soprattutto, “una coppia che scatta per altre coppie”: un binomio particolare, non trovi?

Insieme, siamo partiti da lontano e viaggiando siamo arrivati qui, in Toscana, terra nativa di Alessandro e adottiva di Iga.

Due sguardi differenti, complementari, sempre consapevoli.

Moko Photography - Chi Siamo

Perché lavorare con noi è diverso?


Siamo consapevoli del compito delicato e prezioso che ci affidate: quello di raccontare la vostra storia, da restituirvi senza contaminazioni, affinché possiate riconoscervi nella maniera più naturale e senza artifici.

Nelle nostre fotografie non ci sono mai riflettori puntati, ma solo fluidità: negli scatti ritroverete la spensieratezza, il romanticismo, l’allegria, lo sguardo che si perde, tra le colline toscane, verso un orizzonte di vita nuovo. Il vostro momento, nella sua purezza, solo con “quel qualcosa in più”.

Nulla di più semplice, nulla di più bello.

Leggi le storie di chi ci ha scelti

La fotografia è un attimo da vivere


Siamo flessibili, amichevoli e capaci di un ascolto profondo delle vostre richieste. Siamo sempre partecipi, ma discreti: la giornata con noi MOKO non sarà mai fatta di pose, ma di un “flow” facile da seguire, in cui quasi tutto verrà da sé.

Ci piace infatti pensare che la fotografia per matrimoni, così come ogni shooting, non debba essere solo il mezzo con cui immortalare un momento, ma un attimo in cui immergersi, da godere e vivere a pieno, nel contesto della Toscana meno scontata.

Sarà piacevole, sarà rilassante, sarà naturale. E, quando riguarderete gli scatti, rivedrete ogni emozione nella sua forma più autentica.

La nostra storia, la storia di MOKO


MOKO nasce lontano e porta con sé tante esperienze, tanti paesi: perché siamo viaggiatori, curiosi, grandi sognatori.

Io, Alessandro, ho sempre pensato che i matrimoni fossero un contesto unico, capace di farmi sentire coinvolto, partecipe, divertito e commosso. La stessa cosa accade per la fotografia e, mentre ero in Australia, nel 2011, ho preso coscienza del fatto che ci fossero scatti in grado di emozionarmi profondamente. Così, ho cominciato a fotografare: per esprimermi ed esprimere.

Io, Iga sono stata coinvolta poco dopo, quando ancora non pensavo che l’argomento wedding photography potesse coinvolgermi così tanto. Ma conoscevo già il mondo delle arti visive, che ho approfondito studiando grafica, a Firenze: un periodo della mia vita in cui ho realizzato come la fotografia fosse uno strumento creativo dai risultati immediati, parente stretta della pittura.

Insieme, nel 2013, siamo tornati in Europa e, vivendo tra Varsavia e Berlino, abbiamo scelto di fare della fotografia per matrimoni la nostra vita. Ma ci siamo anche chiesti – allora – quale potesse essere lo scenario migliore, il terreno più fertile, in cui mettere a frutto questa nuova esistenza. La risposta è venuta da sé: la Toscana, terra nativa per Alessandro, e adottiva per Iga.

Qui abbiamo messo radici, qui è nato il nostro bambino, e qui vogliamo crescere con voi, raccontando la vostra storia, che è anche un po’ la nostra.

View stories of couples that chose us